Oltre gli Occhiali: Rita e la sua selezione Vilma Nobìka — Ottica Marchi
1317
post-template-default,single,single-post,postid-1317,single-format-standard,qode-news-1.0.5,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-product-single-tabs-on-bottom,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

Oltre gli Occhiali: Rita e la sua selezione Vilma Nobìka

consulenza personalizzata occhiali nobìka

Oltre gli Occhiali: Rita e la sua selezione Vilma Nobìka

Eleganza, raffinatezza, forza e carattere: Nobìka.

Ognuno ha una propria unicità che lo rappresenta e contraddistingue. La nostra rubrica “Oltre gli occhiali” ha l’obiettivo di  mettere in risalto la bellezza e l’unicità attraverso una consulenza personalizzata e specializzata. La selezione del proprio occhiale è fatta in virtù di uno studio dell’architettura del volto, per poter consigliare la forma giusta e che se necessario aiuti anche a riproporzionare il viso. Inoltre la selezione deve dare armonia al viso in base ai colori importanti di ogni volto, che sono la luminosità propria che verrà esaltata in base al colore scelto e al colore della montatura selezionato  in virtù anche di uno studio fatto prendendo in considerazione il colore degli occhi e a volte anche dei capelli; ma anche la personalità è importante perché l’occhiale deve trasferirci quel quid in più che ci permetterà, facendo la selezione giusta, di rappresentarci sotto l’aspetto personale e individuale, perché quando proviamo un occhiale che ha la forma giusta e i colori giusti, ma che non ci rappresenta perché non fa parte di ciò che siamo e che vogliamo essere abbiamo già fallito.

Invece lo studio che si fa sulla personalità e dunque sulle caratteristiche che vengono fuori dallo studio della mia consulenza dettato dagli elementi come l’approccio della persona, dell’abbigliamento, della comunicazione non verbale e degli accessori utilizzati, poi va a ricollegarsi con una personalità vera e propria che ci permette di farci sentire più forti perché abbiamo tirato fuori ciò che c’era dentro, e soltanto uno studio accurato può permetterci di ottenere questo. Dunque possiamo definire la bellezza come un vero e proprio rapporto di equilibrio che si crea tra vari elementi come colore, forma e proporzioni. Il colore ha un ruolo determinante nella vita, negli stati d’animo, nella comunicazione. La forma e le proporzioni permettono di esaltare e valorizzare i tratti caratteristici di ognuno di noi.

La protagonista della settimana è Rita, una donna riflessiva, determinata ed esigente sia con gli altri che con se stessa. Lavora come impiegata amministrativa, lavoro che ama perché le consente di stare a contatto con persone di realtà diverse e di affrontare di conseguenza situazioni varie giorno dopo giorno. Adora le sfide e cerca di raggiungere sempre gli obiettivi che di volta in volta si prefigge.

Rita conosce Ottica Marchi perché è lo store di fiducia di tutta la famiglia da sempre.

Ma cosa rappresentano gli occhiali per Rita?

“Porto gli occhiali fin da bambina. Per me gli occhiali oltre ad essere un presidio ottico sono importantissimi. Mi devono rispecchiare in tutto e per tutto.”

Rita decide di affidarsi alla mia consulenza perché la reputa un elemento fondamentale seguita poi dalla selezione dell’occhiale che deve rappresentarla in tutte le sue sfaccettature.

La selezione fatta, ascoltando Rita, è stato Nobìka,  in cui ogni dettaglio diventa un segno distintivo di classe, eleganza e superiorità.

Nobìka è un neologismo dalla melodia esotica, evoca eleganza e raffinatezza, esprime forza e carattere proprio come Rita. In un occhiale Nobìka nulla è lasciato al caso.

In particolare il modello Vilma selezionato per Rita è realizzato con materiali pregiati, acetato di cellulosa e titanio Giapponese lavorato artigianalmente a mano. L’acetato, in Italia, viene combinato con il titanio per garantire una qualità superiore. La montatura è placcata in oro.

Il volto di Rita, la sua architettura e l’armonia degli occhi e la sua luminosità del volto non potevano che essere ancora più esaltati dalla selezione del Suo Nobika. Tutto ciò che rappresenta la sua selezione è assolutamente ricercato ed unico. Rita attraverso la sua selezione ha confermato il suo stile, e la sua ricerca silenziosa ed elegante di unicità.

Le lenti selezionate per Rita sono Sync III, le lenti appositamente studiate per rilassare gli occhi nel mondo digitale. Sono la selezione perfetta per chi come Rita lavora affaticando gli occhi davanti ai dispositivi digitali. Sono la selezione perfetta per chi come Rita lavora affaticando quotidianamente gli occhi davanti ai dispositivi digitali.

In media trascorriamo 8-10 ore al giorno davanti gli schermi digitali o svolgendo attività a distanza ravvicinata. Ciò può causare affaticamento visivo come occhi irritati, vista offuscata e mal di testa, talvolta anche solo dopo due ore. Le lenti Sync III aiutano a prevenire e ad alleviare l’affaticamento visivo digitale. Con le lenti a supporto accomodati Hoya, l’intensità dei disturbi di affaticamento visivo si riduce nell’84% dei casi.

Per una consulenza personalizzata vi aspetto il Martedì e il Giovedì dalle 17 alle 19, presso la Galleria Giuseppe Marchi di Vittoria.

“Far vedere al mondo le cose in modo nobile, pensai. Questo è quello che voglio fare”.

– Andrea Postizzi, designer Nobìka –

 

CONSIGLI ABBINAMENTO: POCHETTE LUISA CEVESE RIEDIZIONI

ll mio consiglio di abbinamento riguarda la pochette, comoda e rivoluzionaria di Luisa Cevese Riedizioni. Accessorio sviluppato da Luisa Cevese pioniera del riciclo, da più di trent’anni utilizzando scarti industriali, tessili e poliuretano. La pochette di Luisa Cevese Riedizioni è interamente Made in Italy e può essere utilizzata per conservare comodamente le chiavi di casa, gli occhiali o i trucchi. Sono pochi ed esclusivi i negozi che presentano i suoi oggetti e la Galleria Giuseppe Marchi è uno di questi.

Rubrica ideata e realizzata da:
Daniela Marchi
Eyewear Advisor