“SGUARDI DI NATALE”: CARUSO E NIGRO — Ottica Marchi
1605
post-template-default,single,single-post,postid-1605,single-format-standard,qode-news-1.0.5,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-product-single-tabs-on-bottom,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

“SGUARDI DI NATALE”: CARUSO E NIGRO

collettiva d'arte sguardi di natale

“SGUARDI DI NATALE”: CARUSO E NIGRO

Da sempre vicina al mondo degli artigiani, a coloro che hanno il talento di creare con le mani opere di straordinaria bellezza, Daniela Marchi, ha pensato di accogliere in esposizione dieci quadri realizzati con tecniche diverse da artisti locali, alcuni dei quali nei mesi scorsi avevano realizzato delle pelline per la pulizia degli occhiali in esclusiva per i clienti del centro ottico. Prendendo spunto dalla bellezza di queste opere è nata l’idea di una collettiva d’arte in Galleria con opere che vogliono toccare l’animo più profondo di ognuno di noi, per far riflettere sul Natale e sulla vita, sulla necessità di accogliere il mutamento con consapevolezza.

Oggi vi mostriamo due opere realizzate da due artisti del territorio:

  1. “Epifania di un rosso” di Salvatore Caruso
  2. “Basilica di San Giovanni” acrilico su tela di Michele Nigro

Ecco come gli artisti hanno descritto i loro quadri:

“Epifanie, presenze, momenti in cui la genesi dei colori modella o disfa le forme, istanti immortalati in cui il dio della luce crea o smonta il giocattolo del mondo.” (Salvatore Caruso)

“In questa opera che ho realizzato, ho cercato di mettere in evidenza la bellezza della Basilica di San Giovanni, situata nel cuore del centro storico. La mia è una basilica dai colori mediterranei, ove a primeggiare è soprattutto il bianco, un bianco che vibra che diventa luce. Ma ovviamente è una mia visione. Di sicuro la Basilica è una presenza rassicurante, inevitabile confortante. E cosi da sempre, l’uomo si accosta al proprio tempio, per ritrovare se stesso nella preghiera e nel silenzio.” (Michele Nigro)

La magia del Natale in una collettiva d’arte che riempie il cuore.

I quadri dei nostri artisti vi aspettano fino al 6 Gennaio in Galleria Giuseppe Marchi!